Massimo Rosati

*Qualifica: Professore associato
Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 (Sociologia generale)
Corsi e ricevimento: Didattica Web
Studio: I/20
Telefono: +39 06 7259 5052
Posta elettronica: massimo.rosati@uniroma2.it

Nota biografica

Il 30 gennaio 2014 è improvvisamente venuto a mancare Massimo Rosati. I colleghi e gli studenti che ne hanno potuto apprezzare l'intelligenza, la dedizione, l'amicizia, esprimono la loro vicinanza alla sua famiglia.

Massimo Rosati (Pescara, 1969) si è laureato in Sociologia (Università di Roma ‘La Sapienza’, 1993; 110/110 e lode), con una tesi su teoria dell’agire comunicativo di Jürgen Habermas, successivamente diventata la prima monografia italiana sulla grande opera del sociologo/filosofo tedesco (Consenso e razionalità. Riflessioni sulla teoria dell’agire comunicativo, Armando, Roma, 1994); ha conseguito il dottorato di ricerca in Sociologia politica presso l’Università di Firenze (1998) e svolto attività di ricerca prima come borsista e poi come ricercatore presso il Dipartimento Istituzioni e società dell’Università di Perugia, sotto la guida di Franco Crespi (dal 1998 al 2005). Dal 2005 al 2008 ha insegnato Storia del pensiero sociologico presso l’Università degli studi di Salerno, in qualità di professore associato, prima di essere trasferito presso l’Università di Roma ‘Tor Vergata’ (dal 1º novembre 2008), dove insegna Sociologia generale. Membro di redazione della rivista Quaderni di Teoria Sociale e del comitato scientifico di Politica e Società, collabora regolarmente con riviste italiane e internazionali come la Rassegna italiana di Sociologia, Journal of Classical Sociology, Durkheimian Studies, Reset_. Ha svolto soggiorni di studio e ricerca presso l’Institute for Social and Cultural Anthropology, Oxford University, il Centre for Cultural Sociology, Yale University, il Department of Religious Studies della Brown University, istituzioni presso le quali ha anche tenuto lezioni e interventi in occasione di convegni e giornate di studio. Membro dal 1991 del Seminario permanente di Teoria Critica, collabora con il Centre for Durkheimian Studies di Oxford dal 2000. Dirige presso l'Università di Tor Vergata il Centro studi e documentazione 'Religioni e istituzioni politiche nella società post-secolare' (www.csps.uniroma2.it). I principali interessi di ricerca ruotano intorno ai temi della presenza e ruolo delle religioni nelle società contemporanee, all'attualizzazione del pensiero di Durkheim e di altri autori della tradizione durkheimiana, al rapporto tra memoria e società, alle forme della secolarizzazione in ottica comparata

Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2014

Pubblicazioni

Il seguente elenco contiene le pubblicazioni inserite nell'Archivio Istituzionale della Ricerca dell'Ateneo, in ordine cronologico dalle più recenti.

  • Rosati, M Solidarity and Difference. Reflections on the Enigma of Durkheim and Judaism. In RELIGION, 42: 21-40, 2012.
  • Rosati, M Post-secular society, transnational religious civilizations and legal pluralism. In PHILOSOPHY & SOCIAL CRITICISM: 1-11, 2010.
  • Rosati, M Kinds of Ritual and the Place of Transcendence. In PHILOSOPHY & SOCIAL CRITICISM, 35: 45-48, 2010.
  • Rosati, M Pluralismo religioso e pluralismo giuridico : il caso della 'controversia sulla Shari'a. In Il pluralismo religioso tra politica, diritto e società., pp. 123-138, Soveria Mannelli, 2010.
  • Rosati, M Le rappresentazioni sociali della Shoah in Italia. In Rammemorare la Shoah. 27 Gennaio e identità europea, pp. 103-122, Soveria Mannelli, 2009.
  • Rosati, M Ritual and the Sacred : A Neo-Durkheimian Analysis of Politics, Religion and the Self. Ashgate, Farnham, 2009.
  • Rosati, M I molti ordinarsi del sociale. Civilizzazioni e pluralismo giuridico. In Politica e società, 4: 77-91, 2009.
  • Rosati, M and Squitieri, C Roma domani. La memoria del 16 ottobre 1943 nel futuro della città. In Rammemorare la Shoah. 27 Gennaio e identità europea, pp. 309-322, Soveria Mannelli, 2009.
  • Rosati, M Memoria della Shoah, identità europea e comunità religiose. In Rammemorare la Shoah. 27 Gennaio e identità europea., pp. 247-264, Soveria Mannelli, 2009.
  • Rosati, M Rito, trauma e solidarietà europea. In Rammemorare la Shoah. 27 gennaio e identità europea., pp. 69-85, Soveria Mannelli, 2009.
  • Rosati, M Suffering and Evil in the Elementary Forms. In Suffering and Evil. The Durkheimian Legacy, pp. 49-62, Berghahn, Oxford; New York, 2008.
  • Ferrara, A and Rosati, M Affreschi della modernità. Crocevia della teoria sociale. Carocci, Roma, 2005.