Dottorato di ricerca

*

A partire dall'anno accademico 2013-2014 il Dottorato di ricerca è gestito congiuntamento dall'Università di Roma Tor Vergata e dall'Università di Roma Tre. Maggiori informazioni sono attualmente disponibili nel sito del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell'Università di Roma Tre.

Le iniziative del dottorato possono essere frequentate anche dagli studenti della laurea triennale e soprattutto magistrale. In casi particolari la frequenza di cicli di lezioni o seminari organizzati dal Dottorato di ricerca può essere validamente parte del proprio curriculum per la sezione del piano di studio dedicata alle Altre attività.

Il dottorato in Filosofia intende soddisfare esigenze culturali distinte ma complementari ed egualmente importanti: da un lato, promuovere il patrimonio culturale autonomo degli studi filosofici e linguistici ampiamente articolato e radicato in una tradizione di alto valore scientifico; dall’altro, valorizzare la vocazione interdisciplinare della filosofia e della linguistica, favorendo sinergie con altri saperi sia teorici sia tecnico-scientifici sia pratici, in conformità con i recenti sviluppi della ricerca internazionale. A questo scopo, intende valorizzare le attitudini critiche e argomentative tipiche della tradizione filosofica, in modo da favorire un uso pubblico della ragione e una assunzione consapevole delle opinioni liberamente adottate. Il dottorato in Filosofia intende privilegiare i seguenti percorsi tematici:

  • problematiche e metodologie essenziali della filosofia teoretica;
  • studio dell’evoluzione storica del pensiero, sia riguardo alla trasformazione delle categorie filosofiche, sia riguardo alla critica dei testi;
  • approfondimento delle tematiche dell’etica teorica ed applicata, nonché della filosofia politica e sociale, anche allo scopo di favorire il dialogo interculturale;
  • tematiche estetiche, colte nelle loro interazioni con gli ambiti letterari e artistici;
  • problemi e tematiche che legano la filosofia alle scienze naturali, formali e sociali;
  • filosofia dei linguaggi e linguistica teorica ed applicata.