Paolo Quintili

*

Nato a Napoli nel 1963, si laureato in filosofia con un tesi dal titolo Nietzsche e i Moralisti francesi, presso l'Università di Roma Tor Vergata. Ha poi conseguito presso l'Università di Parigi I -- Panthéon-Sorbonne il Diplôme d'Études Approfondies in Storia della Filosofia con il mémoire: Les arts et la téchne chez Diderot. La méthode descriptive de la critique e infine il Dottorato di ricerca, nel 1998-99, con la menzione «très honorable avec félicitations du jury» discutendo la tesi dal titolo: La pensée critique de Diderot et l'Encyclopédie. Science, poésie, idéologie. 1742-1782. Ha pubblicato i volumi Arti scienze e lavoro nell'età dell'Illuminismo. La filosofia dell'Encyclopédie, Roma, Pellicani Editore, 1995 e la monografia La pensée critique de Diderot. Matérialisme, science et poésie à l'âge de l'Encyclopédie. 1742-1782, Paris, Honoré Champion, 2001, tratta dalla tesi dottorale. Attualmente è ricercatore di Storia della Filosofia all'Università di Roma Tor Vergata.