Insegnamenti 2011-2012

Laurea triennale (ordinamento 270)

  • Il modello del piano di studio elettronico è compilabile dal sito della Gestione dei piani di studio. È fortemente consigliato leggere prima le istruzioni per la compilazione.
  • Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo non hanno bisogno di compilare il piano di studio se intendono confermare le stesse scelte dell'anno precedente. Se vogliono modificarle, sono invitati anzitutto a compilare su carta e far approvare al più presto il modello per studenti del 2º o del 3º anno (formato PDF, 53 KB) oppure il modello per studenti fuori corso (formato PDF, 54 KB). È in più necessario: a) nel caso che le modifiche introdotte rispetto al precedente piano di studio sono poche, stampare il piano di studio elettronico, fare a penna le rettifiche e farlo firmare; b) nel caso che le modifiche sono più rilevanti, compilare il piano di studio elettronico, usando i «crediti fuori standard» per gli esami sostenuti che non trovano spazio nei normali quadri. Dato che questa operazione è abbastanza complessa, nella pagina della Commissione orientamento sarà indicato un orario per l'assistenza agli studenti a partire da gennaio.
  • Nelle pagine Internet della facoltà è possibile consultare l'orario delle lezioni. Per eventuali variazioni consultare le relative pagine di DidatticaWeb (sezione Bacheca e Orario).
  • Nell'elenco seguente compaiono solo le discipline attivate dal corso di laurea in filosofia. Il titolo del modulo è collegato con la pagina che contiene il programma dettagliato inserito dal docente (tale programma è valido per gli studenti di filosofia pure se apparentemente il corso è attribuito ad un diverso corso di laurea). Gli studenti sono invitati a consultare il piano di studio per avere un quadro completo delle discipline che possono essere da loro scelte, per le quali troveranno le informazioni nelle pagine di DidatticaWeb.
  • Gli esami di Storia della filosofia antica, Storia della filosofia medievale, Storia della filosofia moderna, Storia della filosofia contemporanea sono articolati in prova scritta e prova orale; per ciascuno di tali insegnamenti possono accedere alla prova orale solo gli studenti che abbiano superato la relativa prova scritta, secondo il seguente calendario:
    Storia della filosofia antica
    21 dicembre, aula T29, ore 15:00
    24 maggio, aula T18, ore 16:30
    Storia della filosofia medievale
    21 dicembre, aula T29, ore 15:30
    23 maggio, Sala riunioni dell'ex-Dipartimento di Ricerche filosofiche, ore 14:00
    Storia della filosofia moderna
    gli studenti possono accedere direttamente alla prova orale (delibera del CCL 19-04-2012)
    Storia della filosofia contemporanea
    24 maggio, aula T18, ore 15:00 [elenco degli idonei]
DisciplinaPrimo semestreSecondo semestre
Antropologia filosofica
(Emilio Baccarini)
Introduzione al pensiero dialogicoIntroduzione al pensiero dialogico: Martin Buber
Bioetica
(Stefano Semplici)
Bioetica. Le domande, i conflitti, le leggi
Ermeneutica filosofica
(Luigi Antonio Manfreda)
Heidegger e il problema della metafisica
Estetica
(Giuseppe Patella)
Estetica: la disciplina ieri e oggiLa bellezza si dice in molti modi
Filosofia della religione
(Pietro De Vitiis)
La fondazione heideggeriana della nuova ermeneutica del Novecento e la filosofia della religioneModulo mutuato*
Filosofia della scienza
(Arturo Carsetti)
Alle origini della Filosofia del ventesimo secolo. La Filosofia di Karl PopperEpistemologia e scienza cognitiva nel ventesimo secolo
Filosofia dell'educazione / Pedagogia sociale
(Margarete Durst / Elvira Lozupone)
Filosofia dell'educazione per la scuolaIntroduzione alla pedagogia sociale
Filosofia morale
(Francesco Miano)
Il bene, il male, la coscienza: quale eticaLe virtù e la molteplicità dei compiti etici
Filosofia teoretica
(Riccardo Dottori)
Hans Georg Gadamer: Verità e MetodoHans Georg Gadamer: L'ultimo Dio
Fondamenti di psicologia generale
(Carmela Morabito)
La psicologia nel suo sviluppo storico dalla filosofia alla scienzaLineamenti di Psicologia generale
Pedagogia generale
(Ignazio Volpicelli / Donatella Palomba)
La pedagogia di HerbartDa definire
Pedagogia interculturale / Didattica
(Carla Roverselli / Angela Spinelli)
Introduzione alla Pedagogia interculturaleDidattica costruttivista: teoria e pratica
Storia del pensiero teologico
(Giovanni Salmeri)
Amore sacro e amor profano. La svolta culturale del XII secoloL'amore e le sue tensioni nella teologia contemporanea
Storia della filosofia antica
(Aldo Brancacci
Il libro A della Metafisica di Aristotele: la filosofia prima e le critiche di Aristotele ai Presocratici e a PlatoneIl Fedone di Platone: teoria delle idee, conoscenza, etica
Storia della filosofia medievale
(Cecilia Panti)
Cosmologie medievaliCosmologie medievali: Il De luce di Roberto Grossatesta
Storia della filosofia dell'illuminismo
(Paolo Quintili)
Diritti, tolleranza, repubblicanesimo. La filosofia “radicale” dell’Encyclopédie IDiritti, tolleranza, repubblicanesimo. La filosofia “radicale” dell’Encyclopédie II
Storia della filosofia moderna
(Domenico Ferraro)
Le Meditazioni Metafisiche di DescartesSpinoza lettore di Cartesio
Storia della filosofia contemporanea
(Anselmo Aportone / Luigi Antonio Manfreda)
Comprendere l’esperienza. Kant e McDowell sulla relazione tra le capacità concettuali e l’esperienzaTempo ed esperienza nella filosofia di Carlo Michelstaedter
Storia della pedagogia
(Carlo Cappa)
Il metodo di studio del nostro tempo (?). Sul limite e sul trionfo dell’eccesso
Storia delle dottrine politiche
(Giovanna Cavallari)
John Dewey, Scritti Politici IJohn Dewey, Scritti Politici II

* Con delibera del Consiglio di corso di laurea del 16 febbraio 2012, il modulo B di Filosofia della religione è svolto per mutuazione dal modulo di Storia del pensiero teologico LM (Giovanni Salmeri).

Laurea di base (ordinamento 509)

  • Modello del piano di studio (formato PDF, 77 KB)
  • Sono utilizzabili per la laurea di base (fuori corso) tutti i moduli attivati per la laurea triennale.
  • Le Attività formative di base nel piano di studio possono essere completate con i moduli che comportano la lettura di un classico della filosofia, fino a raggiungere il numero di otto. Non esistono vincoli dettagliati, ma gli studenti sono invitati a non omettere complessivamente nessuna delle quattro grandi divisioni temporali (filosofia antica e tardoantica, medievale, moderna, contemporanea).

Laurea magistrale (ordinamento 270)

  • Il modello del piano di studio elettronico è compilabile dal sito della Gestione dei piani di studio. È fortemente consigliato leggere prima le istruzioni per la compilazione.
  • Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo dell'ordinamento 270 non hanno bisogno di compilare il piano di studio se intendono confermare le stesse scelte dell'anno precedente. Se vogliono modificarle, sono invitati anzitutto a compilare su carta e far approvare al più presto il modello per studenti del 2º anno (formato PDF, 56 KB) oppure il modello per studenti fuori corso (formato PDF, 57 KB). È in più necessario: a) nel caso che le modifiche introdotte rispetto al precedente piano di studio sono poche, stampare il piano di studio elettronico, fare a penna le rettifiche e farlo firmare; b) nel caso che le modifiche sono più rilevanti, compilare il piano di studio elettronico, usando i «crediti fuori standard» per gli esami sostenuti che non trovano spazio nei normali quadri. Dato che questa operazione è abbastanza complessa, nella pagina della Commissione orientamento sarà indicato un orario per l'assistenza agli studenti a partire da gennaio.
  • Nelle pagine Internet della facoltà è possibile consultare l'orario delle lezioni. Per eventuali variazioni consultare le relative pagine di DidatticaWeb (sezione Bacheca e Orario).
  • Discipline della laurea triennale possono essere inserite nel piano di studio della laurea magistrale come attività formative a scelta oppure come attività affini e integrative. Le effettive possibilità di scelta al riguardo possono essere desunte dal modello del piano di studio.
  • Nell'elenco seguente compaiono solo le discipline attivate dal corso di laurea in filosofia. Il titolo del modulo è collegato con la pagina che contiene il programma dettagliato inserito dal docente (tale programma è valido per gli studenti di filosofia pure se apparentemente il corso è attribuito ad un diverso corso di laurea). Gli studenti sono invitati a consultare il piano di studio per avere un quadro completo delle discipline che possono essere da loro scelte, per le quali troveranno le informazioni nelle pagine di DidatticaWeb.
DisciplinaPrimo semestreSecondo semestre
Antropologia culturale
(Pietro Vereni)
L’antropologia culturale come programma di ricerca sulla contemporaneità
Antropologia filosofica
(Emilio Baccarini)
Introduzione alla fenomenologia husserliana
Ermeneutica filosofica
(Luigi Antonio Manfreda)
La prima triade della Scienza della logica
Estetica
(Tonino Griffero / Giuseppe Patella)
L'estetica modernaEstetica e disinteresse
Etica sociale
(Stefano Semplici)
La Metafisica dei costumi di KantLa Filosofia del diritto di Hegel
Filosofia della religione
(Pietro De Vitiis)
La difesa heideggeriana della autenticità della religione in quanto modo di accadere della verità
Filosofia della scienza
(Arturo Carsetti)
Alle origini della Filosofia del ventesimo secolo. La Filosofia di Karl Popper
Filosofia morale
(Francesco Miano)
Per una filosofia della morale
Filosofia politica
(Alessandro Ferrara)
Filosofia politica avanzata: leggere Rawls postumo
Filosofia teoretica
(Riccardo Dottori)
Gadamer: dialettica ed ermeneutica IGadamer: dialettica ed ermeneutica II
Linguaggi e sistemi formali
(Giovanni Iorio Giannoli)
Rappresentazioni del tempo
Sociologia generale
(Massimo Rosati)
La memoria sociale
Storia delle dottrine politiche / Storia del pensiero politico contemporaneo
(Giovanna Cavallari / Giovanni Dessì)
Da definireLe origini del pensiero politico americano tra idealismo e realismo: Il Federalista
Storia del pensiero scientifico
(Barbara Continenza)
L'evoluzione e la cittadella della mente
Storia del pensiero teologico
(Giovanni Salmeri)
Prologhi. Come la teologia si è inserita nell'enciclopedia dei saperi
Storia della filosofia
(Daniela Patrizia Taormina)
Sul principio dei viventi ISul principio dei viventi II
Storia della filosofia antica
(Aldo Brancacci / Francesco Aronadio)
L'analisi dell'universale e dei principi della materia e della forma nei libri Z (capp. 13-17) ed H della Metafisica di AristoteleAristotele: il processo di formazione dell’azione
Storia della filosofia tardoantica
(Daniela Patrizia Taormina)
Letture plotiniane
Storia della filosofia medievale
(Marta Cristiani)
Agostino d’Ippona, il razionalismo dei “Dialoghi” IAgostino d’Ippona, il razionalismo dei “Dialoghi” II
Storia della filosofia moderna
(Domenico Ferraro)
Le Meditazioni metafisiche di Descartes: Obiezioni e risposte
Storia della filosofia dell'illuminismo
(Paolo Quintili)
Il problema dell’ateismo filosofico nel pensiero moderno, dai libertini a F. Nietzsche

Laurea specialistica (ordinamento 509)

  • Modello del piano di studio (formato PDF, 79 KB)
  • Sono utilizzabili per la laurea specialistica tutti e solo i moduli attivati per la laurea magistrale.
  • Per le Attività caratterizzanti possono essere utilizzati nel piano di studio i corsi da 12 CFU coerenti con i settori scientifico-disciplinari principali di ogni indirizzo; per gli studenti della laurea specialistica tali corsi avranno il valore di 15 CFU. Per chiarimenti rivolgersi alla commissione orientamento.
  • Discipline della laurea triennale possono essere inserite nel piano di studio della laurea magistrale come attività formative a scelta oppure (con deroga della commissione piani di studio) come attività affini e integrative (delibera del CCL del 4 novembre 2008).

Laurea quadriennale (vecchio ordinamento)