Riconoscimento di crediti

Il corso di laurea in Filosofia di Tor Vergata si è sempre contraddistinto per il completo riconoscimento dei corsi effettuati presso altri corsi di laurea e altre Università, italiane e non. I relativi criteri sono state adattati con l'ingresso dell'Italia nello European Credit Transfer System, che ha tra i suoi scopi facilitare la mobilità nelle istituzioni accademiche dell'intera Europa. Per alcune questioni generali e in particolare per informazioni sul riconoscimento di esami secondo il vecchio ordinamento, si possono consultare le Domande e risposte. Esiste un apposito regolamento per le attività extra-accademiche.

Il piano di studio può essere compilato dallo studente solo dopo che il Consiglio di corso di laurea ha deliberato in merito, o almeno dopo che la pratica di abbreviazione è stata istruita. Le delibere devono essere consultate nella pagina delle Pratiche studenti.

Corsi accademici

Il Consiglio delibera sul riconoscimento dei CFU conseguiti da studenti che effettuano un passaggio da altri Corsi di laurea, un trasferimento da altri Atenei, o posseggono altri titoli accademici. In caso di dubbio, il Consiglio di corso di laurea può domandare al richiedente documentazione supplementare, incluso l’effettivo programma dei corsi frequentati.

Il numero dei crediti riconosciuti è determinato come segue:

  • a corsi sostenuti presso Università italiane secondo il vecchio ordinamento sono assegnati 12 (dodici) crediti, o 6 (sei) crediti nel caso di corsi «semestrali».
  • a corsi espressi secondo lo European Credit Transfer System (tra cui quelli del nuovo ordinamento universitario italiano) sono assegnati i crediti previsti
  • a corsi che hanno comportato un esame di profitto finale è assegnato 1 (un) credito per 6 (sei) ore di lezione
  • corsi che non hanno comportato un esame di profitto finale o per i quali non è quantificabile il lavoro richiesto non possono essere riconosciuti.

Per facilitare la compilazione del piano di studio, il Consiglio può arrotondare i CFU risultanti dal calcolo matematico.

Gli studenti che fanno domanda per il riconoscimento di esami devono consegnare in segreteria studenti, contestualmente all'iscrizione o comunque al più presto:

  • documentazione completa degli esami di cui si chiede il riconoscimento, in certificati originali o in copia autocertificata; tali certificati devono contenere, in particolare, elementi in base ai quali poter determinare l'entità dei crediti riconosciuti
  • eventuale documentazione aggiuntiva ritenuta utile, in particolare per determinare l'assegnazione di ogni corso ai settori scientifico-disciplinari

Diplomi linguistici e informatici, altre attività

Ai fini del curriculum del corso di laurea vengono riconosciuti come validi:

  • diplomi linguistici approvati dal Consiglio d'Europa o riconosciuti dal MIUR (delibera del Consiglio di corso di laurea del 18 maggio 2006)
  • l'ECDL (European Computer Driving License); a partire dall'anno accademico 2006-2007 è escluso il riconoscimento di altri diplomi informatici di qualsiasi tipo (delibera del Consiglio di corso di laurea del 19 settembre 2006)
  • attività che rientrino nei criteri stabiliti nel regolamento per le attività extra-accademiche.

Gli studenti che desiderano chiedere tali riconoscimenti devono consegnare la relativa documentazione al Presidente del Consiglio di corso di laurea (depositandola nella sua cassetta postale). Si prega di segnalare il proprio numero di matricola. Per conoscere l'esito della domanda di riconoscimento, consultare la pagina delle Pratiche studenti.