Luigi Antonio Manfreda

*Qualifica: Professore associato
Settore scientifico-disciplinare: M-FIL/01 (Filosofia teoretica)
Dipartimento: Studi letterari, filosofici e di storia dell'arte
Corsi e ricevimento: Didattica Web
Studio: I/39
Telefono: +39 06 7259 5078
Posta elettronica: luigi.manfreda@uniroma2.it

Nota biografica

Luigi Antonio Manfreda è professore associato presso l'Università degli studi di Roma Tor Vergata, dove insegna Filosofia teoretica. E' nel Comitato direttivo della rivista di studi filosofici 'Il Cannocchiale'. Fra i suoi scritti: 'Aporie del simbolo. Saggio su Otto Weininger', Ed. Liguori 1995; 'Tempo e redenzione. Linguaggio etico e forme dell'esperienza da Nietzsche a Simone Weil', apparso per i tipi della Jaca Book nel 2001; 'Il circolo e lo specchio. Sul fondamento in Hegel', Il Melangolo 2012.

Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2012

Pubblicazioni

Il seguente elenco contiene le pubblicazioni inserite nell'Archivio Istituzionale della Ricerca dell'Ateneo, in ordine cronologico dalle più recenti.

  • Manfreda, L Una letteratura impossibile. Kafka minore e maggiore. In AGALMA, 34: 35-45, 2017.
  • Manfreda, L Forme del negativo. In AGALMA, n. 32: 54-63, 2016.
  • Amori, M; Bianchi, G; Bonicalzi, F et al. Su storia e discorso in hegel. In L'intrico dell'io, pp. 163-173, Jaca Book, MIlano, 2014.
  • Manfreda, L L'intimo e l'estraneo. In AGALMA: 23-30, 2013.
  • Manfreda, L Sapere e potere: fra nichilismo e postmoderno. In AGALMA: 101-111, 2012.
  • Manfreda, L Quella verità che solo il silenzio non tradisce. Su sapere e negazione in Bataille. IL CANNOCCHIALE, vol. 2 2012, p. 167-224. In IL CANNOCCHIALE: 167-224, 2012.
  • Manfreda, L Il circolo e lo specchio: sul fondamento in Hegel. Il Melangolo, Genova, 2012.
  • Manfreda, L Sull’inizio nella Scienza della logica. In IL CANNOCCHIALE, 35: 51-100, 2010.
  • Manfreda, L Dal soggetto assoluto. Heidegger interprete della Fenomenologia dello spirito. In IL CANNOCCHIALE, 34: 73-133, 2009.
  • Manfreda, L Esperienza e negazione. Su Kojève e Bataille interpreti di Hegel. In IL CANNOCCHIALE, 31: 29-54, 2006.