Laurea magistrale

*

Proseguendo l'itinerario della Laurea triennale, la laurea magistrale in Filosofia intende far acquisire:

  • in maniera approfondita gli strumenti teorici e metodologici degli studi filosofici;
  • una buona conoscenza dell’evoluzione storica del pensiero filosofico;
  • un’apprezzabile capacità di comprensione delle ragioni di fondo delle problematiche filosofiche in vista di una personale elaborazione teoretica delle questioni generali e specifiche che interessano l’essere umano, il suo rapporto con la natura e l’universo delle scienze, il legame con le tradizioni culturali e religiose, il mondo dell’espressività artistica;
  • una comprensione della dimensione filosofica ermeneutica e dei problemi della comunicazione nei diversi contesti di vita sia in termini conoscitivi sia etici;
  • gli strumenti di una riflessione estetica in grado di contribuire alla comprensione delle diverse forme artistiche che caratterizzano la cultura dei popoli;
  • le conoscenze essenziali relative all’etica, alla storia e alla filosofia politica, al diritto e alle scienze sociali contemporanee, alle scienze naturali, alle scienze cognitive;
  • la conoscenza avanzata, in forma scritta e orale, di almeno una lingua rilevante per la filosofia.

Docenti

Ogni docente è a disposizione per consigliare riguardo alla stesura del piano di studio e in generale all'itinerario accademico. Gli studenti sono in particolare invitati a prendere contatto con i docenti i cui settori scientifici caratterizzano l'indirizzo da essi prescelto.

Ammissione

Per l’ammissione al Corso di laurea magistrale in Filosofia sono richiesti:

  • una laurea o un diploma universitario di durata triennale, ovvero altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo;
  • il possesso di 90 CFU nelle Attività formative indispensabili della Classe delle lauree in Filosofia come definite nel Decreto ministeriale del 16 marzo 2007, di cui almeno 60 nei settori M-FIL/01, M-FIL/02, M-FIL/03, M-FIL/04, M-FIL/05, M-FIL/06, M-FIL/07, M-FIL/08, M-STO/05, SPS/01, SPS/02;
  • il possesso di almeno 5 CFU in una lingua straniera dell’Unione europea, eventualmente attestabili anche con un diploma linguistico approvato dal Consiglio d’Europa o riconosciuto dal MIUR.
  • adeguata personale preparazione nelle nozioni generali riguardanti le discipline umanistiche.

Qualora i requisiti indicati al punto 2. siano soddisfatti, lo studente sarà invitato da una Commissione appositamente nominata a presentarsi ad un colloquio volto ad accertare la personale preparazione di cui al punto 3.

Qualora i requisiti indicati al punto 2. non dovessero essere soddisfatti, la Commissione potrà indicare allo studente delle integrazioni curriculari, in termini di CFU, che dovranno essere conseguiti attraverso la modalità degli esami singoli prima di presentarsi al colloquio per la verifica della personale preparazione.

Organizzazione della didattica

  • Le norme complete sul corso di laurea sono raccolte nel Regolamento didattico.
  • Nella tabella seguente sono indicati solo i settori scientifico-disciplinari. Le discipline effettivamente attivate in ogni anno accademico sono segnalate nella pagina degli Insegnamenti e piani di studio.
  • La prova finale consiste nella discussione di un articolato lavoro scritto, su un tema concordato con un docente del corso di laurea magistrale, in cui il candidato dimostri di saper affrontare, in modo specialistico, i problemi filosofici connessi all’indirizzo di studio prescelto e agli obiettivi formativi dello stesso corso di studio. Tale lavoro scritto dovrà avere un’ampiezza indicativa di almeno 300.000 caratteri. Alla prova finale sono riconosciuti 24 CFU. Il Consiglio può autorizzare lo svolgimento del lavoro con un docente non afferente al corso di laurea.
  • Per chiarimenti generali sulla compilazione del piano di studio, è possibile consultare le , scrivere all'indirizzo filosofiatorvergata@mondodomani.org o compilare l'apposito modulo.

Attività formative caratterizzanti

Ambiti disciplinariSettori scientifico-discipinariDisciplineCrediti
Istituzioni di filosofia M-FIL/01 Filosofia teoretica
M-FIL/02 Logica e filosofia della scienza
M-FIL/03 Filosofia morale
M-FIL/04 Estetica
30*
* due esami da 12 CFU + un esame da 6 CFU
Storia della filosofia M-FIL/06 Storia della filosofia
M-FIL/07 Storia della filosofia antica
M-FIL/08 Storia della filosofia medievale
18*
* un esame da 12 CFU + un esame da 6 CFU
Discipline classiche, storiche, antropologiche e politico-sociali L-ANT/02 Storia romana
SPS/01 Filosofia politica
SPS/02 Storia delle dottrine politiche
12*
* un esame da 12 CFU

Attività formative affini o integrative

Ambiti disciplinariSettori scientifico-discipinariDisciplineCrediti
M-FIL/01 Filosofia teoretica
M-FIL/02 Logica e filosofia della scienza
M-FIL/03 Filosofia morale
M-FIL/04 Estetica
M-FIL/06 Storia della filosofia
M-FIL/07 Storia della filosofia antica
M-FIL/08 Storia della filosofia medievale
M-STO/01 Storia medievale
M-STO/02 Storia moderna
M-STO/05 Storia della scienza e delle tecniche
SPS/01 Filosofia politica
SPS/02 Storia delle dottrine politiche
SPS/07 Sociologia generale
M-PED/01 Pedagogia generale e sociale
M-PED/03 Didattica e pedagogia speciale
M-PED/04 Pedagogia sperimentale
12

Altre attività

Ambiti disciplinariSettori scientifico-discipinariDisciplineCrediti
A scelta dello/a studente 12
Ulteriori conoscenze linguistiche, abilità informatiche e relazionali, tirocinii ecc. 12
Prova finale 24